Home Rimedi Naturali Febbre: Come fare ad abbassarla? Rimedi naturali

Febbre: Come fare ad abbassarla? Rimedi naturali

139
0

La febbre viene così definita quando la temperatura corporea risulta elevata. A seconda dell’età e della causa, potrebbe non essere necessario alcun trattamento medico bensì optare per dei rimedi naturali. A tale proposito, ecco alcuni utili consigli su come fare per abbassare la febbre.

Indice:

Optare per un bagno in acqua tiepida

Fare un bagno in acqua tiepida è un ottimo rimedio naturale per abbassare la febbre e sentirvi subito più freschi.

Nello specifico si tratta di spugnare le zone ad alto calore come le ascelle e l’inguine con acqua fredda in modo da aiutare a ridurre la temperatura mentre evapora. Anche un asciugamano freddo e umido sulla fronte e sul retro del collo, serve ad ottimizzare il risultato senza particolari effetti collaterali.



Annuncio Pubblicitario


Bere del tè caldo

Preparare un tè caldo a base di achillea è un altro ottimo rimedio per abbassare la febbre; infatti, l’infuso apre i pori e innesca la sudorazione che è nota per agevolare il calo della temperatura corporea.

Per massimizzare il risultato basta mettere un cucchiaio di achillea in una tazza di acqua appena bollita e lasciarla in infusione per circa 10 minuti, e successivamente berne un buon quantitativo finché non si inizia a sudare.

Rendere piccanti i cibi

Quando si ha la febbre, spargere del pepe di Cayenna sui cibi è un ottimo modo per abbassare velocemente la febbre; infatti, la sostanza contiene principalmente la capsaicina che si trova anche nei peperoncini.

L’infuso oltre a far sudare, favorisce anche una rapida circolazione sanguigna. Utilizzarlo sui cibi o come aggregante ad un qualsiasi infuso a base di erbe o fiori (camomilla) serve quindi a ridurre sensibilmente la temperatura corporea.

abbassare la febbre

 

Provare il trattamento della calza umida

Un antico e popolare rimedio casalingo per contrastare la febbre, consiste nell’optare per il trattamento della calza umida.

Per prima cosa, bisogna immergere i piedi in acqua calda, mentre un paio di calzini di cotone sottili in quella fredda. Questi ultimi vanno poi strizzarti e infilati appena prima di andare a letto. Mettere un paio di calzini di lana asciutti sopra quelli bagnati è tuttavia un approccio che attira il sangue ai piedi, facendo aumentare notevolmente la circolazione sanguigna corporea.

 


Se ti è piaciuto quest’articolo metti mi piace e lascia un commento, oppure condividilo su Facebook. Grazie!

Per approfondire l’argomento su Wikipedia clicca qui


Newsletter GRATUITA – Metodibenessere.it
Vuoi ricevere i nostri articoli, gli approfondimenti e le nostre guide direttamente sulla tua mail? Iscriviti alla nostra mailing list, è GRATIS!


Ti potrebbe interessare anche...

 
Previous articleTemperatura Corporea: Quali sono i valori normali?
Next articleVitamina C Plus: Integratore per ridurre stanchezza e affaticamento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here