Home Dieta e Alimentazione Mirtillo: proprietà, benefici e controindicazioni

Mirtillo: proprietà, benefici e controindicazioni

102
0

Il mirtillo è una pianta che appartiene alla famiglia delle Ericacee, ed è famoso per le sue proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e vasodilatatorie. Scopriamo, con il nostro articolo di oggi, i suoi benefici, le proprietà ed alcune controindicazioni.

Indice:

Proprietà del Mirtillo

La pianta del mirtillo vede completamente utilizzata in tutte le sue parti, infatti le bacche, il frutto, le foglie e le altri parti meno conosciute sono largamente impiegate nel settore, proprio perché si tratta di una pianta in grado di soddisfare moltissime esigenze.

Le bacche contengono moti acidi organici, come ad esempio l’acido citrico, ma anche zuccheri e varie vitamine (tra cui notevoli dosi di vitamine A, B e C).

Contengono inoltre i glicosidi antociani che sono responsabili della colorazione del frutto e conferiscono una proprietà rinforzante verso il tessuto osseo, oltre che offrire un’ azione che si occupa di donare elasticità ai vasi sanguigni.

Le proprietà del frutto sono utili anche in caso di diarrea, colite e cistite, e si rivela particolarmente per proteggere il senso della vista.

Le foglie, oltre ad offrire un effetto refrigerante, sono preziose per essere in grado di ridurre e regolare la quantità di glucosio presente nel sangue, e possono agire apportando un effetto antinfiammatorio ed antiossidante.

 


Annuncio Pubblicitario

 

Benefici legati all’uso della pianta del Mirtillo

Esistono moltissimi benefici legati all’uso di questa pianta.

In primo luogo contiene molta vitamine che tendono a rinforzare i capillari sanguigni e a contribuire e migliorare la circolazione sanguigna. Grazie alla proprietà antiossidante è in grado di rallentare il processo di invecchiamento e migliorare la qualità delle capacità cognitive.

Il mirtillo inoltre, trova impiego nello smaltimento dei grassi ed è molto indicato per migliorare le capacità collegate alla memoria. È molto utilizzato per prevenire e combattere le cistiti e le infezioni urinarie, in quanto risulta essere in grado di contrastare l’azione dei batteri in grado di causarle. Può essere utilizzato anche per combattere i fenomeni legati alla comparsa della diarrea.

Questo frutto è quindi consigliato per le moltissime proprietà benefiche. Infine, possiede un gusto ed un sapore davvero molto invitanti e dissetanti, il che lo rendono le bevanda perfetta da consumare durante il periodo estivo.

 

Alcune controindicazioni sul Mirtillo

L’utilizzo del mirtillo procura un’intensa azione diuretica, che a lungo andare, può portare alla comparsa della formazione di calcoli renali in caso di predisposizione.

Inoltre, detenendo una proprietà ipoglicemizzante, ne viene sconsigliato l’uso ai soggetti che si avvalgono di terapie farmacologiche per il trattamento del diabete, ed anche alle donne durante il periodo di gravidanza.

Scopri l'Offerta su Amazon: Clicca Qui!


Se ti è piaciuto quest’articolo metti mi piace e lascia un commento, oppure condividilo su Facebook. Grazie!

Per approfondire l’argomento su Wikipedia clicca qui


Newsletter GRATUITA – Metodibenessere.it
Vuoi ricevere i nostri articoli, gli approfondimenti e le nostre guide direttamente sulla tua mail? Iscriviti alla nostra mailing list, è GRATIS!


Ti potrebbe interessare anche...

 
Previous articleImmuno Defender: Funziona? Integratore Naturale per il Sistema Immunitario
Next articleKilocal Dimagryl Extra slim: Integratore Equilibrio Peso Corporeo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here