Home Dieta e Alimentazione Fegato Grasso: Cause, Rimedi e Cibi Consigliati

Fegato Grasso: Cause, Rimedi e Cibi Consigliati

10
0

Il fegato grasso è una particolare condizione che si viene a creare quando questo organo molto importante del corpo umano entra in una situazione di sovraccarico funzionale.

Scopriamo insieme le possibili cause di una situazione così pericolosa, oltre ai rimedi per fronteggiarla e ai cibi da assumere e non in determinati casi.

Indice:

Possibili cause del fegato grasso

Il fegato grasso è legato a doppio filo al metabolismo lipidico, che vive una situazione di profonda alterazione rispetto ai dati di norma.

Numerosi sono i possibili fattori di rischio di questa particolare condizione, dal diabete all’anemia, dall’alcolismo all’utilizzo di determinati farmaci. Buona parte della colpa può essere attribuita ad una dieta non sana ed equilibrata, con eccessi di grassi, digiuni troppo prolungati o anche obesità.

Al tempo stesso, bisogna prestare massima attenzione all’esposizione a sostanze nocive, oltre che ad eventuali squilibri ormonali.

 


Annuncio Pubblicitario

 

Rimedi principali

Per affrontare a dovere il problema relativo al fegato grasso, è necessario correre ai ripari.

La prima operazione da compiere non appena si avvertono determinati sintomi è quella di recarsi dal medico. Quindi, ci si può sottoporre ad un’ecografia, all’analisi del sangue, eventualmente ad una biopsia.

Se qualcosa va storto, vanno attuati alcuni piccoli accorgimenti aggiuntivi per rendere la propria vita quotidiana meno pericolosa. Per esempio, la rimozione di bevande alcoliche e il rispetto di una dieta sana e adeguata possono già modificare la situazione e indirizzarla nel verso giusto.

Inoltre, vanno curati eventuali squilibri ormonali e anemia, senza dimenticare l’obiettivo di perdere peso in caso di obesità.

 

Cibi consigliati e non consigliati

Quando si è alle prese con il fegato grasso, bisogna sapere con una certa precisione cosa mangiare e non mangiare.

Se si ha a che fare con una condizione di obesità, una dieta dimagrante a basso contenuto di calorie può giocare un ruolo fondamentale. Al tempo stesso, sono particolarmente indicati i cibi ricchi di fibre e grassi buoni, senza dimenticare gli antiossidanti e vari tipi di sostanze depurative.

Naturalmente, in caso di anemia, bisogna scegliere alimenti a base di ferro e acido folico. Molto dipende dalla causa dalla quale scaturisce il fegato grasso, ma in ogni circostanza è opportuno chiedere consiglio ad un nutrizionista.

 


Se ti è piaciuto quest’articolo metti mi piace e lascia un commento, oppure condividilo su Facebook. Grazie!

Per approfondire l’argomento su Wikipedia clicca qui


Newsletter GRATUITA – Metodibenessere.it
Vuoi ricevere i nostri articoli, gli approfondimenti e le nostre guide direttamente sulla tua mail? Iscriviti alla nostra mailing list, è GRATIS!


Ti potrebbe interessare anche...

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here