Home Bellezza Bere molta acqua fa bene o male alla nostra salute?

Bere molta acqua fa bene o male alla nostra salute?

10
0

Da anni ormai gli esperti raccomandano di assumere fino a 2 litri di acqua al giorno poiché questo liquido apporta numerosi benefici al nostro organismo, tuttavia bisogna essere parsimoniosi ed evitare di strafare. Bere troppa acqua può portare a soffrire di disturbi più o meno gravi, arrivando a diventarne addirittura dipendenti. Esiste infatti un termine per definire questa condizione di dipendenza e parliamo quindi del fenomeno dell’aquaholism, che ricorda un po’ il termine “alcolismo“.

Cerchiamo quindi di capire se bere molta acqua fa bene o male al nostro organismo con il nostro articolo di oggi.

[amazon box=”8866435813″]

Indice:

I diversi benefici dell’acqua
E’ risaputo che l’acqua aiuta a rinforzare le difese immunitarie, ma questo non è l’unico beneficio che apporta al nostro corpo.

L’acqua si rivela un alleato molto utile contro le complicazioni cardiovascolari poiché aiuta il sangue a mantenere il giusto livello di densità, e contro l’artrite, mantenendo in forma le ossa.

Assumendo i due litri d’acqua al giorno è possibile regolarizzare il nostro intestino, evitando così spiacevoli episodi di stitichezza.

Forse non tutti sanno che bere un bel bicchiere d’acqua ci rende più felici e più energici: così facendo sia il corpo che la mente ne gioveranno. E anche bene ricordare che l’assunzione di una generosa quantità di questo liquido è molto consigliata durante le diete, che sia sotto forma di tisane, decotti o ricavata da cibi ad alto contenuto d’acqua.

La pelle ben tonica e luminosa è un altro dei benefici che l’assunzione di acqua apporta al nostro corpo, aiutando anche a contrastare cellulite e i diversi inestetismi della pelle.

acqua

Bere acqua si, ma bisogna prestare attenzione
Nonostante i numerosi benefici, esagerare con l’acqua può portare anche alla morte, soprattutto negli sportivi come calciatori e maratoneti che potrebbero essere vittime della cosiddetta “water intoxication“, ovvero intossicazione da acqua.

Oltre all’intossicazione e alla dipendenza da acqua, citata prima, esagerare con questo liquido può portare a diversi problemi al cervello, inoltre si andrebbe a diluire in maniera eccessiva il sangue, provocando anche danni cardiaci.

Bere troppa acqua andrà anche ad influire sulla qualità del nostro sonno causando per l’appunto insonnia e, siccome agisce in maniera negativa anche sui reni, si avvertirà il costante stimolo di dover andare frequentemente in bagno.

 

Conclusioni
In sostanza, i medici e gli studiosi consigliano di dissetarsi solo quando si avverte il reale bisogno di bere, evitando così fenomeni di disidratazione. La quantità di acqua da assumere quotidianamente è variabile: bisogna tener conto dell’età, del peso e anche degli alimenti che vengono assunti.

Si può assumere acqua anche semplicemente mangiando e non per forza bevendola, esistono infatti cibi come pomodori e anguria che sono davvero ricchissimi d’acqua.

Inoltre, ci sono alcuni casi specifici dove “esagerare” con l’acqua è consentito: ad esempio in gravidanza e durante l’allattamento, oppure in seguito a forti attacchi di febbre, vomito o diarrea.

In conclusione: l’acqua fa davvero bene al nostro organismo, basta solo avere un occhio di riguardo e stare attenti a non esagerare troppo!


Se ti è piaciuto quest’articolo metti mi piace e lascia un commento, oppure condividilo su Facebook. Grazie!

Per approfondire l’argomento su Wikipedia clicca qui

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here