fbpx

Negli ultimi anni, tra i super food più in voga ha assunto sempre più successo tra i consumatori il Caffè Verde. Questa tipologia di caffè deriva della stessa pianta della sua variante classica con la differenza che, non essendo tostato ed essendo quindi crudo, ha mantenuto il suo naturale colore verde. Oltre a ciò, essendo allo stato naturale, mantiene molte delle caratteristiche organolettiche che di solito vengono perse una volta che i chicchi subiscono il processo di tostatura.

Scopriamo, con il nostro articolo di oggi, quali sono le sue proprietà, i benefici e dove acquistarlo.

Indice:

Differenze con il caffè classico

Questa tipologia di chicco provoca una più lenta assimilazione della caffeina rispetto la variante classica, inoltre quest’ultima legandosi con l’acido clorogenico rende questo prodotto antiossidante ed antinfiammatorio.

Per ultimo è importante inoltre specificare che è molto meno dannoso per il nostro stomaco, in quanto contiene un PH meno acido, i suoi effetti quindi sono più tollerabili.

Vedi L'offerta Green Coffe & Green Tea Plus: Clicca Qui!

Proprietà e benefici

Viene premesso che sono ancora in via di esecuzione esperimenti e studi che certifichino una lista precisa dei benefici di questa piante. Quelli noti, dovuti alla presenza dell’acido clorogenico, possono essere riassunti in tal modo:

  • Proprietà anti ipertensione: svariati esperimenti e studi hanno dimostrato che un consumo abituale di caffè verde aiuti a mantenere basso il livello della pressione alta;
  • Controllo glicemico: l’assunzione contrasta l’assorbimento del glucosio e di grassi;
  • Proprietà benefiche per le malattie cardiovascolari: a differenza di come si possa pensare il caffè verde aiuta i malati di malattie anche degenerative come l’Alzheimer;
  • Aiuto per il diabete: sopratutto per coloro affetti dalla tipologia 2;
  • Alleato della dieta: il caffè verde è molto usato nelle diete, questo perché aiuta il controllo del peso grazie alle sue proprietà. Rappresenta quindi un ottimo elemento che può aiutare a contrastare i rischi per il sovrappeso. Oltretutto è bene ricordare che la caffeina è uno stimolante del sistema nervoso che aiuta a smaltire il tessuto adiposo in eccesso. Ovviamente il consumo di caffè verde non va inteso come un sostituto di una dieta sana e bilanciata, la sua assunzione infatti non brucia grassi, ma va associata anche ad un’attiva e costante attività fisica.

 


Annuncio Pubblicitario

 

Controindicazioni

Anche se il caffè verde ha meno caffeina rispetto la variante classica, è sconsigliabile il suo prolungato consumo da parte di soggetti sensibili ai classici effetti collaterali della caffeina. Inoltre il suo consumo è sconsigliato a bambini o a donne in gravidanza.

Prima dell’assunzione di un integratore di caffè verde inoltre è consigliabile ottenere un consulto dal proprio medico.

Vedi L'offerta Green Coffe & Green Tea Plus: Clicca Qui!


Se ti è piaciuto quest’articolo metti mi piace e lascia un commento, oppure condividilo su Facebook. Grazie!

Per approfondire l’argomento su Wikipedia clicca qui


Newsletter GRATUITA – Metodibenessere.it
Vuoi ricevere i nostri articoli, gli approfondimenti e le nostre guide direttamente sulla tua mail? Iscriviti alla nostra mailing list, è GRATIS!


Ti potrebbe interessare anche...

 

Condividi questo articolo sui social:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *