Home Dieta e Alimentazione Limone: proprietà, benefici e controindicazioni

Limone: proprietà, benefici e controindicazioni

133
0

Il limone è da sempre conosciuto come un prodotto miracoloso che aiuta in tantissime situazioni: ma è davvero così?  In questo articolo illustreremo le proprietà, i benefici e le controindicazioni di questo frutto.

Indice:

Proprietà del Limone

Tra le proprietà del limone (oltre il suo apporto calorico bassissimo di sole 11 calorie ogni 100 grammi), vi è sicuramente il fatto che sia ricco di vitamina C, indispensabile per difendersi dall’influenza grazie al suo potere di abbassare l’istamina (il composto organico responsabile del rossore agli occhi e del raffreddore). La vitamina B, invece, mantiene stabile l’equilibrio della pelle e del sistema nervoso.

Queste due vitamine non sono però gli unici elementi di cui è composto il limone: tra gli altri, abbiamo una grande quantità di antiossidanti, come il limonene e la limonina.

Gli antiossidanti sono utilissimi per combattere il colesterolo e per produrre il collagene, che tiene unite le cellule. Ancora, il limonene e la limonina aiutano a proteggere queste ultime da danni e a ridurre la possibilità di cancro.

Infine, questo frutto possiede anche l’acido citrico e i citrati che regolano l’acidità nel nostro organismo.

 


Annuncio Pubblicitario

 

Bellezza e salute

Il limone è ampiamente utilizzato nel campo delle diete poiché è molto versatile e può essere un valido sostituto dell’aceto o dell’olio nelle insalate.

Tra i suoi benefici vi è il fatto che disintossica e depura l’organismo, migliorando la digestione (poiché aiuta l’assimilazione di vegetali e legumi) e controllando la nausea. Inoltre, svolge un’importante azione antibatterica per cui è un grande alleato contro il mal di gola o per problemi alle vie urinarie.

La sua azione depuratrice può essere sfruttata venendo ogni mattina un bicchiere di acqua tiepida con del succo di limone: questo ci aiuterà ad allontanare il senso di sazietà per un po’ di tempo e quindi a distanziare la colazione.

 

Alcune controindicazioni del Limone

Questo frutto non presenta grandi controindicazioni, e può essere assunto da tutti, sia grandi che piccini. È sconsigliato, tuttavia, assumere grandi quantità di limone quando si soffre di malattie epatiche. Inoltre, sebbene molti articoli consiglino di utilizzare il suo succo per detergere la pelle, a causa della presenza di acido citrico potrebbe alterare il suo pH, andando ad aggravare i suoi equilibri.

Infine, è bene non assumere il limone con l’acqua calda perché questa potrebbe compromettere le proprietà benefiche del frutto: è meglio versare alcune gocce del limone in un bicchiere di acqua tiepida, poiché agisce depurando fegato e stomaco.

 


Se ti è piaciuto quest’articolo metti mi piace e lascia un commento, oppure condividilo su Facebook. Grazie!

Per approfondire l’argomento su Wikipedia clicca qui


Newsletter GRATUITA – Metodibenessere.it
Vuoi ricevere i nostri articoli, gli approfondimenti e le nostre guide direttamente sulla tua mail? Iscriviti alla nostra mailing list, è GRATIS!


Ti potrebbe interessare anche...

 
Previous article+FORMA: funziona? Integratore Naturale che Aiuta a Perdere Peso
Next articleZenoctil: Integratore Brucia Grassi e Controllo del Peso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here