Home Dieta e Alimentazione Zenzero: proprietà, benefici e controindicazioni

Zenzero: proprietà, benefici e controindicazioni

71
0

Lo zenzero sta entrando a far parte degli ingredienti di ogni ristorante essendo una pianta aromatica utilizzata come spezia dal sapore molto piccante che riesce ad insaporire le nostre pietanze e presenta numerosi benefici sia digestivi che antinfiammatori per la nostra salute. Scopriamo insieme questa incredibile pianta!

Indice:

Proprietà e benefici
Lo zenzero è una pianta erbacea delle Zingiberaceae originaria dell’Estremo Oriente, da cui si ricava una prelibata spezia molto utilizzata in tutte le cucine del mondo essendo ormai coltivata praticamente ovunque.
Dal sapore fresco e pungente, questa pianta produce un fusto sotterraneo, e il suo aspetto è simile a una radice, detto rizoma. Il rizoma dello zenzero contiene amidi e una discreta quantità di olio essenziale ed è usato come spezia per insaporire alimenti e bevande.

Questa pianta ha un sapore molto pungente grazie alla presenza di alcune sostanze chiamate gingeroli, componenti essenziali per i possibili effetti sulla salute che lo zenzero attribuisce. E’ un alimento prezioso sia per chi deve perdere peso e sia per chi deve curarsi da influenze varie.

Se siete delle persone in sovrappeso, lo zenzero, può rivelarsi estremamente utile, in quanto agevola la circolazione sanguigna ed essendo pieno di fibre aiuta ad aumentare il senso di sazietà, oltre ad agevolare la produzione di enzimi digestivi, favorendo la metabolizzazione del cibo in modo più valido e veloce. Inoltre, è utile anche contro la stitichezza in quanto favorisce i movimenti gastrointestinali.

zenzero

Salute e zenzero
E’ un vero toccasana contro il mal di testa, i dolori mestruali, muscolari e articolari, ed è un ottimo rimedio naturale contro la nausea e il mal di movimento causati da viaggi in nave, in treno o in aereo. Esso possiede anche proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie. Per questo è senza dubbio un’ ottima soluzione contro l’influenza grazie ai vari infusi come calde tisane che si ottengono causando anche un effetto digestivo e depurativo.
Tra i benefici di queste tisane troviamo un’ azione antinfluenzale per la tosse e il mal di gola.

Scopri il mio articolo sui rimedi naturali per alleviare il raffreddore

Ma come si prepara la tisana allo zenzero?
Semplicissima e utilissima contro le infezioni virali, per preparare una perfetta tisana, basta portare ad ebollizione l’acqua e aggiungere 4-5 fettine sottili di zenzero accompagnato da qualche goccia di limone spremuto e da un cucchiaino di miele a seconda del gusto personale. Facciamo agire lo zenzero per qualche minuto e lasciamo far raffreddare l’intera tisana. L’ideale è bere la tisana allo zenzero tiepida.

zenzero

Valori nutrizionali
I valori nutrizionali dello zenzero per 100 grammi sono i seguenti:

  • 80 kcal;
  • Grassi 0.8 g;
  • Acidi grassi saturi 0,2 g;
  • Acidi grassi polinsaturi 0,2 g;
  • Acidi grassi monoinsaturi 0,2 g;
  • Colesterolo 0 mg;
  • Sodio 13 mg;
  • Potassio 415 mg;
  • Carboidrati 18 g;
  • Fibra alimentare 2 g;
  • Zucchero 1,7 g;
  • Proteine 1,8 g;
  • Vitamina A 0 IU;
  • Vitamina C 5 mg;
  • Calcio 16 mg;
  • Ferro 0.6 mg;
  • Vitamina D 0 IU;
  • Vitamina B6 0.2 IU;
  • Cobalamina 0 µg;
  • Magnesio 43 mg.

zenzero

Controindicazioni
Come abbiamo già visto, lo zenzero ha tante proprietà curative ma anche delle controindicazioni, come tutti gli alimenti che a volte possono risultare pericolose per la salute. Tra queste controindicazioni, lo zenzero, può ridurre l’effetto di alcuni farmaci, con i quali può entrare in contrasto. Esso è infatti sconsigliato alle persone che assumono farmaci anticoagulanti e gli antiaggreganti piastrinici, perché in caso di emofilia, malattia genetica provocata da un difetto della coagulazione del sangue, lo zenzero può essere estremamente pericoloso, aumentando il rischio di emorragie.

Altra controindicazione dello zenzero da fare attenzione è quella di non utilizzare dosi superiori a quelle consigliate, in questo caso infatti si possono accusare problemi di tipo gastrointestinale.

Ti potrebbe interessare anche...

 
Previous articleOk Respira: Integratore per liberare il naso chiuso
Next articleECO SLIM: Gocce per dimagrire

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here