Home Dieta e Alimentazione Ferro: Come assumerlo nella dieta (senza troppa carne): Consigli utili

Ferro: Come assumerlo nella dieta (senza troppa carne): Consigli utili

431
0

Il ferro è un componente fondamentale per il nostro corpo, in quanto contribuisce al funzionamento di una proteina, l’emoglobina, che è indispensabile per il trasporto di ossigeno nei globuli rossi, ossigeno che verrà poi ceduto ai tessuti.

Poiché il nostro organismo non è in grado di sintetizzare autonomamente questo componente, dobbiamo assumerlo attraverso la dieta. La principale fonte di ferro è la carne, ma, per chi ha scelto di escluderla dal proprio piano alimentare, o semplicemente non vuole mangiarne troppa, ci sono valide alternative. Scopriamo quali…

Indice:

Le principali fonti animali di ferro

Quando si parla di fonti animali, subito si pensa alla carne, ma in realtà il ferro è presente in quantità non trascurabili anche nel pesce e nel tuorlo d’uovo. Il primo è ricco anche di omega3, che aiutano a prevenire il rischio cardiovascolare, il secondo di proteine.

Inoltre, sia il pesce che il tuorlo d’uovo possono essere cucinati in tantissimi modi, per cui è facile riuscirli ad inserire in una dieta ben bilanciata!



Annuncio Pubblicitario


Le principali fonti vegetali di ferro

Da una corretta alimentazione non possono essere esclusi i legumi, in assoluto tra i vegetali a più alto contenuto di ferro.

Le ricette contenenti legumi sono tantissime, per cui anche chi non li gradisce particolarmente, può trovare delle alternative simpatiche e gustose per introdurli nella propria dieta.

Altri alimenti contenenti questo minerale sono i cereali integrali, utili anche per il benessere dell’intestino, la frutta secca, i funghi secchi e la farina di soia. Anche verdure a foglia verde scura, come il cavolo riccio e il crescione, lo contengono in elevate quantità.

É inoltre utile associare questi alimenti a della verdura, perché la vitamina C contenuta in essa ne favoriscono enormemente l’assorbimento intestinale.

Sfatiamo un mito

Il cartone animato “Popeye” ha diffuso la convinzione che gli spinaci fossero ricchi di ferro. In realtà quest’ultimo, pur essendo presente al loro interno, si trova in una forma tale da non riuscire ad essere assorbita dal nostro organismo!

ferro


Se ti è piaciuto quest’articolo metti mi piace e lascia un commento, oppure condividilo su Facebook. Grazie!

Per approfondire l’argomento su Wikipedia clicca qui


Newsletter GRATUITA – Metodibenessere.it
Vuoi ricevere i nostri articoli, gli approfondimenti e le nostre guide direttamente sulla tua mail? Iscriviti alla nostra mailing list, è GRATIS!


Ti potrebbe interessare anche...

 
Previous articleDieta per perdere peso: Idee e Consigli Utili
Next articleNova Lipid Plus: Integratore dimagrante per tornare in forma

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here