fbpx

Il dolore cervicale, altrimenti detto cervicalgia, è rappresentato da un dolore localizzato nella zona del collo che in alcuni casi si irradia anche anche nelle spalle e da qui alle braccia.

Questa situazione è abbastanza diffusa in quanto esistono molte cause che possono portare ad un’infiammazione dei muscoli del collo e delle zone relativamente vicine tale da provocare dolori e irrigidimenti.

Indice:

Quali sono le Cause?

Tra le cause generalmente assoggettate alla cervicalgia si riconoscono in primo luogo posizioni e posture scorrette che a volte vengono mantenute anche per diverse ore. Questi casi riprendono in modo maggiore tutti i soggetti che, lavorando in ufficio, mantengono una posizione scorretta della schiena e della parte superiore del corpo che via via si immobilizza per una circolazione sanguigna insufficiente con un conseguente dolore al primo movimento.

Nelle cause segue infatti un’attività fisica insufficiente e una vita sedentaria.

Una posizione scorretta potrebbe accompagnare il soggetto non solo in ufficio ma anche a casa e specialmente nelle ore di sonno. Dormire assumendo una posizione errata, merito a volte di un cuscino non adeguato alle proprie esigenze, potrebbe provocare un senso di dolore al mattino che verrebbe ulteriormente aggravato dalla giornata in corso.

Tra le cause esterne invece si ritrovano colpi di freddo improvvisi, tensioni emotive e stress lavorativo. In ultimo si riconoscono come cause i difetti occlusali relativi alle arcate dentali. Cercando altre cause si potrebbero riscoprire microlesioni ai muscoli e alle articolazioni causate da fattori traumatici oppure sforzi eccessivi e prolungati.

 



Annuncio Pubblicitario


Quali sono i Sintomi più comuni?

I sintomi relativi a questa situazione patologica si riconoscono partendo da problemi ravvisati alla vista ai quali seguono formicolii e intorpidimento quotidiano delle articolazioni superiori e del collo. Si annovera anche rigidità del collo, sensazioni di vertigini e tachicardia.

Questi sintomi si presentano in modo particolare al mattino e presentano entità di dolore variabili.

cervicale

Proviamo con alcuni Rimedi…

Tra i rimedi si consigliano quelli fitoterapici come quelli prodotti sotto forma di pomate da applicare sulle zone interessate.

Uno dei prodotti che ha dimostrato proprietà curative in misura maggiore è L’Artiglio del diavolo (harpagophytum procumbens) che in situazioni di dolore cervicale, tendiniti, artrite reumatoide e mal di schiena può essere un valido aiuto.

Scopri l'Offerta su Amazon: Clicca Qui!

 


Se ti è piaciuto quest’articolo metti mi piace e lascia un commento, oppure condividilo su Facebook. Grazie!

Per approfondire l’argomento su Wikipedia clicca qui


Newsletter GRATUITA – Metodibenessere.it
Vuoi ricevere i nostri articoli, gli approfondimenti e le nostre guide direttamente sulla tua mail? Iscriviti alla nostra mailing list, è GRATIS!


Ti potrebbe interessare anche...

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *