Home Consigli Acquisti Attrezzi per Allenarsi a Casa: Quali usare? Consigli acquisti

Attrezzi per Allenarsi a Casa: Quali usare? Consigli acquisti

9
0

Quando si è sempre di corsa, presi fra gli impegni lavorativi e la gestione del management familiare, spesso si rinuncia all’attività fisica, a scapito del proprio benessere fisico e personale. Eh sì, perché fare dello sport non solo fa molto bene al proprio corpo, ma serve anche allo spirito per distrarsi e per scaricare le tensioni accumulate durante la giornata.

I corsi, però, quasi sempre hanno degli orari ben definiti e non sempre questi possono coincidere con i momenti che si avrebbero a disposizione per fare della buona e sana attività fisica. Come risolvere il problema: acquistando degli attrezzi per allenarsi a casa!

Indice:

attrezzi allenamento in casa

Come organizzare una palestra dentro casa
Se pensate che mettere su una palestra nel proprio appartamento sia costoso ed impegnativo, vi sbagliate alla grande. Non ci vogliono, infatti, né spazi particolarmente grandi né macchinari altamente professionali per poter effettuare dei piccoli e quotidiani allenamenti proprio sotto il tetto di casa propria.

Se state, dunque, pensando di iniziare un’allenamento casalingo, è importate sapere quali attrezzi per allenarsi a casa dovreste acquistare.

Innanzitutto, uno dei prodotti fondamentali che non dovrebbe mancare è il famosissimo (ed anche economico) tappetino da yoga. Questo vi eviterà di essere a contatto diretto col pavimento quando eseguirete i vostri esercizi giornalieri. Pratico da conservare, perché può essere arrotolato, e comodo da trasportare, in quanto molto leggero, sarà il vostro compagno nelle ore di sport in casa.

attrezzi allenamento casa

Quale attrezzatura scegliere per allenarsi correttamente
Un altro semplice e pratico attrezzo per allenarsi in casa è la corda. Chi da piccolo non ne ha avuta una? Potrà sembrare impossibile, ma la corda è uno degli allenamenti migliori che si possano fare. Ve lo ricordate Rocky nella preparazione pre-combattimento? Ecco, quello è il modello da prendere in considerazione e da provare ad emulare.

Fra gli attrezzi utili e comuni per allenarsi in casa ci sono poi i manubri, che si trovano sul mercato in diverse tipologie e con diversi pesi. C’è chi li compra in neoprene, chi in acciaio, chi ancora in plastica. Qualsiasi sia il materiale che sceglierete, la raccomandazione è di iniziare – se non si è esperti bodybuilders – da manubri di piccolo peso.

attrezzi allenamento casa

Gli attrezzi più divertenti per allenarsi a casa
Chi deve fare sport a casa è spesso disincentivato dall’idea che allenarsi in casa sia piuttosto noioso e monotono. Ci sono, invece, alcuni attrezzi per allenarsi a casa che risultano essere davvero molto divertenti. È il caso ad esempio della fitball, la grossa pallida morbida ed elastica, riempita di aria, sulla quale si possono eseguire tutta una serie di esercizi di ginnastica per rilassare e distendere i muscoli. Una volta era un oggetto utilizzato solo dai bambini che si divertivano a saltarvici sopra. Ora in alcuni casi è diventato anche uno strumento curativo.

C’è poi la cyclette, che negli anni ’90 aveva avuto un vero e proprio boom. Chi non ne possedeva una? I modelli dei nostri giorni sono ovviamente molto più tecnologici e possono realmente farci illudere di star facendo attività all’aperto, grazie agli schermi che ci propongono immagini di aperta natura o ai suoni e alla musica che ci trasportano altrove. Qui il nostro articolo sulle migliori cyclette in commercio online.

Insomma, se non riuscite ad andare in palestra o a fare dello sport all’aperto – soprattutto in un momento difficile come quello che stiamo attraversando – e avete un pò di tempo da trascorrere in casa, dedicatevi a della sana attività fisica, davanti al divano di casa vostra. Sicuramente ne otterrete degli ottimi benefici.

attrezzi allenamento casa


Se ti è piaciuto quest’articolo metti mi piace e lascia un commento, oppure condividilo su Facebook. Grazie!

Per approfondire l’argomento su Wikipedia clicca qui

Ti potrebbe interessare anche...

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here