Home Dieta e Alimentazione Frutta secca: proprietà, benefici e controindicazioni

Frutta secca: proprietà, benefici e controindicazioni

14
0

Ricca di sali minerali, di vitamine e di grassi la frutta secca è un alimento ideale per gli spuntini tra un pasto e l’altro come fonte di energia di pronto utilizzo.

Viene molto spesso assunta fin dalla prima colazione, essendo carica di zuccheri e sostanze nutritive di cui fibre e grassi monoinsaturi e grassi polinsaturi, i quali aiutano a combattere il colesterolo.

La frutta secca, nelle giuste dosi, può contribuire al nostro benessere; infatti è utile contro la stitichezza, consigliata per chi fa sport, e svolge un’azione benefica sul fegato. Scopriamo di più quali sono le sue proprietà e benefici, e anche alcune controindicazioni.

Indice:

FRUTTA SECCA

Proprietà e benefici

Come già detto, la frutta secca è un ottimo alimento per la nostra salute e per il nostro benessere fisico quotidiano. Esistono davvero tantissimi alimenti; andiamo dalle prugne alle albicocche, dall’uva ai fichi, dalle castagne ai datteri.

La frutta secca presenta molte proprietà benefiche con vitamine e sali minerali. Ricche di fosforo, potassio, calcio, zinco e ferro, hanno anche un elevato quantitativo di fibre.

La frutta secca è un alimento che non dovrebbe mancare mai nella nostra dieta giornaliera. Per chi pratica sport aiuta senza dubbio a reintegrare le sostanze nutritive che si perdono a causa della sudorazione. Può essere utile contro la stitichezza perché ha delle proprietà lassative e svolge inoltre un’azione benefica sul fegato, perché limita le infiammazioni. Inoltre, è ricca di fibre che riescono a limitare l’assorbimento del colesterolo.

 

Quando assumerla

Essendo un alimento ricco di proprietà, la frutta secca si può assumere lungo tutto l’arco della giornata quando si ha voglia.

Ottima fin dal mattino per colazione che per spuntino durante le ore di lavoro in ufficio; potete anche decidere di preparare delle piccole porzioni dentro un contenitore e trasportarlo con voi in borsa.

frutta secca

Controindicazioni

Esistono varie controindicazioni per la frutta secca. Dopo aver visto le molteplici proprietà benefiche scopriamo adesso quali sono:

  • Non è indicata a chi soffre di colon irritabile o gastrite perché ha delle proprietà lassative;
  • Il basso potere di sazietà che rende “pericolosa” la frutta secca dovuto all’ottimo sapore;
  • Possibili manifestazioni allergiche in quanto la frutta secca (sopratutto quella oleosa e glucidica) contiene sostanze che provocano nell’organismo liberazione di istamina.

 


Se ti è piaciuto quest’articolo metti mi piace e lascia un commento, oppure condividilo su Facebook. Grazie!

Per approfondire l’argomento su Wikipedia clicca qui


Newsletter GRATUITA – Metodibenessere.it
Vuoi ricevere i nostri articoli, gli approfondimenti e le nostre guide direttamente sulla tua mail? Iscriviti alla nostra mailing list, è GRATIS!


Ti potrebbe interessare anche...

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here