Home Dieta e Alimentazione Fragole: proprietà, benefici e controindicazioni

Fragole: proprietà, benefici e controindicazioni

118
0

Sono sicuramente il frutto più amato della primavera e fanno parte integrante della dieta mediterranea da decenni, queste sono le fragole, alimento molto desiderato da ognuno di noi per le sue ottime proprietà nutritive. Scopriamo insieme in che modo apportano i loro benefici.

Indice:

Proprietà e benefici
Le fragole sono un frutto di origine francese e la loro maturazione arriva in primavera. Ricchissime di proprietà, dal sapore dolce e zuccherino che le rendono uno degli alimenti preferiti da ognuno di noi.

Nelle fragole possiamo trovare interessanti apporti di Vitamina C ma anche diversi sali minerali, come il calcio, il ferro, il fosforo, il magnesio, il potassio e il sodio.

Sono ottime per le varie azioni antiossidanti, antinfiammatorie e anti-tumorali, e il ciò significa che riescono a combattere l’invecchiamento delle cellule, e quindi i radicali liberi.

Le fragole sono anche ricche di fibre, fattore importantissimo per favorire il giusto ritmo del transito intestinale, e grazie alla loro facoltà di favorire la produzione di serotonina e melatonina nel nostro organismo, hanno una positiva influenza sul nostro umore; quindi se siete un pò giù affrettatevi e preparatevi una buonissima e gustosissima macedonia di fragole!

La macedonia di fragole è un ottimo e veloce spuntino da preparare in casa.
Bastano alcune fragole tagliate a pezzi con l’aggiunta di zucchero e succo di limone a vostro piacimento!

Valori nutrizionali
I valori nutrizionali della fragola per 100 grammi di frutto sono i seguenti:

  • 33 kcal;
  • Grassi 0.3 g;
  • Acidi grassi saturi 0 g;
  • Acidi grassi polinsaturi 0,2 g;
  • Acidi grassi monoinsaturi 0 g;
  • Colesterolo 0 mg;
  • Sodio 1 mg;
  • Potassio 153 mg;
  • Carboidrati 8 g;
  • Fibra alimentare 2 g;
  • Zucchero 4,9 g;
  • Proteine 0,7 g;
  • Vitamina C 58,8 mg;
  • Vitamina A 12 IU;
  • Calcio 16 mg;
  • Ferro 0.4 mg;
  • Vitamina B6 0 mg;
  • Cobalamina 0 µg;
  • Magnesio 13 mg.

fragole

Controindicazioni
Nonostante i moltissimi benefici, spesso le fragole nascondono alcune controindicazioni ed effetti collaterali. Infatti, se consumate in quantità eccessiva, possono essere di difficile digestione e causare, a soggetti sensibili, alcune reazioni allergiche.

Queste allergie comportano spesso a fastidiosi pruriti o gonfiori della pelle. Ebbene tenere presente che i soggetti più predisposti sono coloro che già soffrono di un’allergia al polline o simili.


Se ti è piaciuto quest’articolo metti mi piace e lascia un commento, oppure condividilo su Facebook. Grazie!

Per approfondire l’argomento su Wikipedia clicca qui

Ti potrebbe interessare anche...

 
Previous articleNespole: proprietà, benefici e controindicazioni
Next articleCOCONUT BLACK: Brucia i grassi e torni in forma

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here