fbpx

Nell’articolo di oggi parleremo di come sia possibile dormire bene con poche ore a disposizione, cercando di sfatare il mito delle 8 ore di sonno e elencare alcuni consigli utili per riposare in maniera corretta.

Indice:

Perché dormire è cosi importante?
Cosi come mangiare o bere, dormire è fondamentale per il nostro equilibrio psicofisico. Sappiamo tutti che passare una notte insonne porta sonnolenza, faticabilità e deficit di concentrazione il giorno seguente. Dunque il sonno è molto importante sia in termini qualitativi che in termini quantitativi. Esso ci aiuta tantissimo perché mentre dormiamo, si verificano cambiamenti ormonali, biochimici, metabolici e anche la temperatura corporea subisce variazioni. Tutti questi cambiamenti sono necessari per il corretto funzionamento dell’organismo durante la giornata.

dormire

Quante ore di sonno bisogna dormire?
La maggior parte della gente dorme tra le 8 e le 9 ore a notte, ma la quantità di ore di sonno necessarie varia da persona a persona. Per alcune, ad esempio, sono sufficienti solo tre ore. Sta di fatto che, a prescindere dalle ore di sonno, possiamo comunque svegliarci stanchi e con la sensazione di non aver riposato bene. Questo capita perché delle volte può verificarsi un sonno dalla “qualità scadente”. Per evitare ciò esistono vari metodi e consigli utili, come ad esempio quello di evitare grandi abbuffate di cibo o favorire alimenti sani e leggeri piuttosto di altri con difficoltà digestiva che potrebbe incidere negativamente sulla qualità del sonno.

Consigli utili per riposare bene con poche ore disponibili
Come fare a riposare bene anche quando il tempo non lo consente? Facilissimo! Basta ricorrere ad alcune tecniche pratiche e consigli utili. Il riposo è un’attività fondamentale per il benessere e la propria salute. Se abbiamo poche ore disponibili per dormire non dobbiamo, innanzitutto, preoccuparci del tempo consentito per schiacciare il nostro pisolino, perché questo causerà unicamente ulteriore stress e di conseguenza la successiva qualità del sonno. Infatti uno dei trucchi principali per agevolare il sonno e convincerci a farlo bastare è quello di sperare che il proprio corpo si addormenterà anche con le poche ore disponibili. Può sembrare un paradosso, ma dobbiamo davvero cercare di far capire al nostro cervello che si avvicina il momento di dormire e di rilassarci di conseguenza. Infine, un ulteriore consiglio è quello di evitare il riposo pomeridiano, poiché potrebbe apportare vari squilibri.

dormire

Ti potrebbe interessare anche...

 

Condividi questo articolo sui social:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *